Benvenuta/o sul mio blog ! Spero troverai ciò che stai cercando :)

Ciao! Il mio nome è Rosanna e sono un'appassionata di make up e del mondo beauty in generale. Ho aperto questo blog per condividere le mie esperienze "cosmeticose"con chi ha la mia stessa passione, magari per poter chiacchierare insieme, scambiarci opinioni sui prodotti, ecc. Spero mi seguirai... :)))
Caratteristiche:occhi e capelli castano scuro, pelle mista, colorito olivastro medio(senza trucco sembro sempre stanchissima!^^) con la partecipazione perenne dei miei tanto odiati pori dilatati...

Sei un'azienda cosmetica e vorresti far conoscere i tuoi prodotti? Puoi lasciarmi un messaggio utilizzando il modulo di contatto che trovi in basso a destra di questa pagina, oppure scrivermi al seguente indirizzo e-mail: rosannadelre@libero.it

giovedì 16 aprile 2015

Nuvola Struccante Neve Cosmetics - Review

Nuvola Struccante Dopo il successo che aveva riscontrato la Beauty Farm, da me utilizzata con una certa soddisfazione per lo strucco serale, oltre che come maschera "da coccola" idratante,  qualche tempo fa decisi di provare qualche altro prodotto della linea skincare di Neve Cosmetics. La scelta è caduta su questo prodotto il cui nome rivelerebbe già a chiare lettere il suo scopo... ^_^  Nuvola Struccante si presenta sotto forma di una mousse bianca e morbida, una delicata profumazione che sa vagamente di fiori ed è un prodotto che , con il suo inci di tutto rispetto, devo dire non mi sta dispiacendo per nulla ! Essendo io abituata a considerare le mousse principalmente come semplici prodotti per la semplice detergenza, anzichè per lo strucco, devo confessare che all' inizio ,durante i primi utilizzi, scelsi volutamente di ignorare la sua sedicente proprietà "struccante" che prometteva, complice anche alcune recensioni sulle sue proprietà struccanti non proprio incoraggianti. Come prodotto per la detergenza mattutina devo dire che questa mousse mi è  piaciuta fin da subito: non secca la pelle, la lascia morbida al tatto ,delicatamente profumata e naturalmente detersa. Ma la curiosità è femmina e naturalmente dopo pochissimo tempo fui proprio curiosa di mettere alla prova questo prodotto  anche come struccante (se gli hanno dato tale termine dovrà pur far qualcosa per meritarselo, no?)...
Ok, il primo tentativo non diede effettivamente un risultato molto incoraggiante, in quanto mi resi conto che sul viso erano rimaste ancora parecchie tracce di trucco (sigh...) Lessi attentamente le istruzioni e mi resi conto che la colpa di ciò poteva essere stata mia in quanto mi resi conto che erroneamente la applicai sulla pelle umida.
Successivamente , seguendo attentamente le istruzioni , sono riuscita ad affinare il tiro: ho applicato la mousse sulla pelle truccata e completamente asciutta e il risultato è stato decisamente diverso! La mousse effettivamente è stata in grado di sciogliere la notevole dose di mascara (non waterproof)che avevo su , insieme a tutto il resto del trucco, che vi assicuro non era leggerissimo...
Unico neo: per ottenere un tale risultato è preferibile fare due "passate" , per cui trovo solo che utilizzandolo in questo modo si sprechi molto prodotto...

CONCLUSIONI: Nuvola Struccante è un prodotto che di per sè mi piace e che credo ricomprerei anche in futuro, magari utilizzandolo principalmente come detergente mattutino e serale piuttosto che come struccante, benchè  nel complesso il risultato finale sia stato per me soddisfacente in entrambi i casi. Ad ogni modo ,credo che per lo strucco potrei tornare a preferire la  Beauty Farm...

Ingredienti attivi:
- Estratto di Bambù
condizionante e purificante.
- Estratto di Hamamelide
addolcente decongestionante.
- Sorbitolo
zucchero umettante derivato dalla frutta, per detergere con dolcezza.

Utilizzo:Massaggiare con movimenti circolari una noce di prodotto sul viso inumidito, quindi sciacquare con acqua tiepida. Per rimuovere più facilmente il trucco waterproof applicare il prodotto direttamente sulla pelle asciutta, massaggiare e sciacquare normalmente.

Ingredients: Aqua (Water), Sorbitol, Bambusa vulgaris sap extract, Hamamelis virginiana (Witch hazel) bark/leaf/twig extract, Phenoxyethanol, Sodium cocoamphoacetate, Sodium lauroyl sarcosinate, Cocamidopropyl betaine, Parfum (Fragrance), Xanthan gum, Lactic acid, Glycerin, Ethylhexylglycerin, Geraniol.

√ senza siliconi, petrolati, parabeni.
√ cruelty free: testato sui makeup artists, non sugli animali!
√ formulato per ridurre i rischi di allergia.
 non comedogeno.
√ 100% vegan, priva di componenti animali.√ rigorosamente Made in Italy.
Flacone con dispenser da 150 ml
PAO: 12 MESI
Prossimamente potrei tornare con un altro post in cui vi parlo degli altri prodotti di detergenza e skincare di Neve che ho usato e sto usando tuttora, vorreste sapere quali sono?

E voi? Avete mai provato i prodotti di detergenza e skincare di questo brand ?
A presto, ciaoooo ! ^_^

sabato 7 marzo 2015

Pupa Sporty Chic Collection - Spring 2015

Buongiorno carissime !  Primavera in arrivo con questa nuova collezione proposta da Pupa ! Si tratta di una collezione dai toni piuttosto "pastellosi" come vuole la nuova tendenza, e io da buona amante del colore non mi sono certo tirata indietro dall'aggiudicarmi alcuni pezzi, seppure dopo una certa certa "reticenza". Reticenza dovuta al fatto che purtroppo con i miei colori mediterranei ritengo di dover prestare sempre un po' di attenzione quando si tratta di toni pastello perchè a mio avviso rischiano di "spegnere" anzichè ravvivare se non vengono utilizzati seguendo alcune regole... Malgrado ciò, li amo sempre sempre e comunque e quindi cerco sempre di inserirli nel mio make up quotidiano , soprattutto quando so di avere del tempo a disposizione per poter un po' "giocare alla make up artist" ^^
La tendenza di questa collezione vuole la mescolanza dei toni delicati e mat in contrasto con i dettagli grafici del nero intenso dato da una riga di eyeliner e dall'argento luminoso e metallico per un risultato sportivo, fresco e molto chic

Dopo aver superato il momento della famosa reticenza iniziale, dicevo, eccomi davanti all'espositore a decidere quali colori portarmi a casa. Se avrete visto anche il video ( QUI )saprete  che a convincermi all'acquisto sono stati i toni corallo /rosati che noto siano purtroppo sempre e solo presenti nelle collezioni limitate di questo periodo dell'anno, mentre sarebbero colori che vorrei trovare anche nelle collezioni permanenti tutto l'anno ! :( Ho fatto caso a questo strano fatto, notando che il 98% dei prodotti che ho in queste tonalità fanno infatti parte di edizioni limitate, per cui sono giunta a questa conclusione ! Ma bando alle ciance, vediamo cosa ho preso:


SPORTY CHIC GRAPHIC EYESHADOW PALETTE N. 001
Una palette di ombretti contenente 5 ombretti dalla consistenza morbida, pigmentati e dall'effetto luminoso
SPORTY CHIC  LIKE A DOLL CHEEKS & HAIR N. 001
Polvere per guance e capelli disponibile in due tonalità,  qui in versione pesca-corallo






SPORTY CHIC VAMP! CREAM EYESHADOW VELVET MATT

Ecco i nuovi ombretti dal finish opaco e vellutato. Super pigmentati, si sfumano alla perfezione. Su di me tengono tutto il giorno senza bisogno di base, anzi io li utilizzo come base a loro volta sotto gli ombretti in polvere, ma nascono per essere perfetti anche da soli per un trucco fresco e super veloce !  
da sin a dx: n. 002 Sporty Pink - n. 003 Sporty Lilac - n. 001 Sporty Apricot





 Qui ho utilizzato l'ombretto 002 Sporty Pink come base, un tocco del giallino champagne della palette n. 001 e il colore Sporty Lilac all'esterno della palpebra mobile, il tutto contornato da un tocco di eyeliner ,che ve ne pare ?

Qui potete dare uno sguardo ai pezzi che completano questa collezione :
http://www.pupa.it/ita/Collection/collezione-primavera-2015.aspx

Questo invece è il trucco che avevo quando ho girato il video : ho utilizzato semplicemente l'ombretto rosa in crema n. 002 su gran parte della palpebra e un tocco di bianco argento all'angolo interno per dare piu luminosità. Eyeliner grafico nero. Sulla palpebra inferiore matita nera all' interno , un po' di verde acido della palette n, 001 e una matita verde-blu petrolio waterproof di Sephora, la  Surfer Babe, per un tocco di colore in più ! ^^


E voi da cosa vi lascerete tentare per questa primavera ?


mercoledì 4 febbraio 2015

Spring 2015 Chanel Make Up Reverie Parisienne Collection


Ciao ragazze! Proseguiamo la carrellata parlandovi dei prodotti di questa collezione. In questo post parleremo degli smalti, gli ombretti e i prodotti per l'incarnato. Venite con me alla scoperta di queste fantastiche "chicche" firmate Chanel... !

LE VERNIS NAIL COLOUR

Sempre particolari e in linea con le tendenze del momento , i nuovi smalti Chanel vengono proposti nelle seguenti tonalità:
  • 641 Tenderly, un  taupe rosato
  • 643 Desirio , un fucsia tendente al ciclamino (bellissimo da abbinare al rossetto La Romanesque)
  • 645 Paradisio,  un colore argentato con riflessi verde acqua.
Smalti Chanel primavera 2015

LES 4 OMBRES MULTI-EFFECT QUADRA EYESHADOW 

Palette di 4 ombretti dal finish luminoso. Qui la vediamo nella tonalità n. 236 Tisse Fantaisie, contentente un rosa corallo, bianco, verde militare e borgogna.
Les 4 Ombres Tisse Fantaisie Chanel

La seconda palette che vi mostro è la n. 238 Tisse Paris, contenente un taupe rosato, un bianco, un rosa antico, e un grigio.  
Les 4 Ombres Tisse Paris Chanel

JARDIN DE CHANEL BLUSH

E veniamo al pezzo "da collezione" della collezione (e scusate il gioco di parole...:P): si tratta di un bellissimo blush in polvere compatta con le classiche camelie in rilievo. La cialda è composta da due delicatissime tonalità di rosa chiaro e rosa antico, in una elegante confezione completa di mini pennello... da avere assolutamente !
Jardin de Chanel blush

JOUES CONTRASTE

Un altro "classico" delle collezioni del brand è il blush cotto, qui proposto nella tonalità unica Angelique, un bellissimo e vivace color pesca, super primaverile !

Che dirvi ragazze,io sono innamorata di questa collezione e voi? Fatemi sapere, un abbraccio e alla prossima !
Ros

martedì 3 febbraio 2015

Reverie Parisienne - Chanel 2015 Spring Collection - Labbra


Le collezioni make up di questo brand esercitano su di me sempre un fascino particolare, specialmente quelle primaverili, non chiedetemi il perchè... So soltanto che puntualmente ogni anno in questo periodo inizio ad aggirarmi intorno all'espositore Chanel delle mie profumerie di fiducia alla ricerca dei nuovi arrivati, vivendolo e sognandolo come un lieto evento... ^^ Naturalmente, a svegliarmi dall'idilliaco sogno ci pensano come al solito i prezzi piuttosto proibitivi , che mi portano ovviamente a una scelta oculata dei prodotti da acquistare ; scelta che il più delle volte ricade, manco a dirlo, sui rossetti, che a mio avviso rappresentano spesso il "pezzo forte" della collezione. Chanel poi ha dalla sua il fatto che per quanto riguarda le labbra, può giocarsela su tre fronti ,perchè tre sono le tipologie di rossetti che è in grado di proporre: i Rouge Allure classici, i Rouge Allure Velvet dall'effetto pieno e mat e i Rouge Coco Shine, decisamente ad effetto sheer ed idratante. E poi ci sarebbero i gloss e le matite... Ecco nel dettaglio tutte le proposte  di make up labbra per questa collezione:


LE CRAYON LEVRES 

Matite labbra intensamente pigmentate e a lunga durata, solitamente si accompagnano egregiamente ai rossetti proposti dalla collezione, ma quest'anno li trovo non perfettamente "intonati" a tutti i colori proposti nella gamma rossetti (ad essere "pignoli", mancherebbe per esempio un colore da accompagnare al Crazy Fucsia; inoltre ho trovato il colore rosa decisamente troppo chiaro, ma è un mio parere personale ...) A parte ciò, devo dire che sono matite piuttosto valide che valgono il prezzo che costano. Le nuances proposte per questa collezione sono :


  • 91 Rose Délicat, rosa pesca
  • 92 Capucine, vivace rosso caldo.

Le Crayon Levres Chanel

ROUGE COCO SHINE  

Colori brillanti e semitrasparenti, sono i loro rossetti dall'effetto idratante. Per questa collezione i Rouge Coco Shine li troviamo declinati in due tonalità:

  • 97 Dèsinvolte , un rosso spento
  • 98 Etourdie, un rosa antico scuro

Rouge Coco Shine Chanel
Rouge Coco Shine

ROUGE ALLURE

Anch'essi idratanti, ma con una texture più cremosa, confortevoli e una pigmentazione maggiore dei precedenti,  sono i "classici" evergreen del brand , oggi riformulati con pigmenti di nuova generazione. 
  • 152 Inaisissable, un rosso caldo, aranciato
  •  154 Badine, un rosa pesca.
Rouge Allure Chanel
Rouge Velvet

ROUGE ALLURE VELVET



Effetto "velluto" ,appunto :) per questi Rouge Allure Velvet. Colore pieno e finish opaco, sono i due colori che ho acquistato della collezione ! >3


  Nello specifico le colorazioni sono :
  • 49 La Petillante, vivace rosso fragola
  •  50 La Romanesque, fucsia vinaccia scuro.

Rouge Allure Velvet Chanel
Aggiungi didascalia

ROUGE DOUBLE INTENSITE  

Riprendono il modello di rossetti già esistenti in altri brand , questi Rouge Double Intensitè promettono una durata estrema che dura diverse ore. Il gloss trasparente  fissa il colore applicato precedentemente e  rende le labbra lucide e idratate


  • 57 Darling Pink, nude rosato;
  • 58 Coral Dream, albicocca.

Rouge Double Intensite Chanel

LEVRES SCINTILLANTES  
Concludono la collezione labbra gli immancabili gloss, perfetti per la primavera e amati da chi ama un make up "in trasparenza". Personalmente ammetto di preferire i loro rossetti, ma indubbiamente i colori per questa collezione sono decisamente invitanti, tant'è che giusto per contraddirmi, me ne sono aggiudicata uno, il 194 Crazy Fucsia, un ciclamino scuro shimmer.. . ^^ Nella collezione troviamo anche un secondo colore, il numero 193 Fleur D'Eau, un bel color corallo vivace. 

Levres Scintillantes Chanel
Queste nel dettaglio le invitanti proposte per la collezione Chanel, nel prossimo post vi parlerò delle palette, i prodotti viso e gli smalti. A presto ,ragazze !!! 

martedì 27 gennaio 2015

Liebster Award Tag

Ciao ragazze ! Risorgo dalle ceneri (o almeno ci provo) grazie alla carissima Kris del blog BellessereStyle che ha la benevolenza di seguirmi e di commentare spesso i miei post sulla mia pagina Facebook (che per chi volesse andare a sbirciare si chiama Diorart - Pianeta Make Up)  e che carinamente di tanto in tanto passa a trovarmi anche solo per un graditissimo saluto... ^^  Kris  ha voluto nominarmi tra le sue blogger prescelte invitandomi a partecipare a questo simpatico tag nato con lo scopo di far conoscere meglio il proprio blog, con alcune domande proprio relative al rapporto che abbiamo instaurato con esso e a come lo utilizziamo. Io ringrazio Kris doppiamente, non solo per aver pensato a me in questa occasione, ma anche perchè mi ha dato la spinta giusta per tornare al mio blog dopo un paio di mesi dalla mia assenza... Chissà che magari con l'anno nuovo non diventi un po' più "assidua" nel raccontare i miei "deliri" truccosi...
Regole:
1) Ringraziare il blogger che ti ha nominato
2) Proporre 10 domande a cui i nominati dovranno rispondere (possono anche essere diverse da quelle contenute in questo post)
3) Nominare altri 5 blog
4) Comunicare la nomina ai blog prescelti

Quindi cominiciamo:

1) Perchè hai aperto un blog?

..."se poi lo usi poco?" Me lo chiedo anche io... Scherzi  a parte, è un'idea che mi nacque una mattina di qualche anno fa, quando cercavo qualcosa che potesse essere "a supporto" dei miei video sul canale Youtube, qualcosa che potesse completarli in qualche modo. Benchè  io ami girare i video, sul blog si possono raccontare molte più cose su un prodotto, si può pensare con calma a cosa dire, ci si può sbagliare e correggere immediatamente senza dover rifare tutto da capo, e senza lo stress della videocamera... Alla fine le recensioni possono risultare molto più esaurienti che in un video dove si deve stare a guardare il minutaggio, si deve essere preferibilmente brevi e concisi e io su questo purtroppo non sono particolarmente brava... E poi in fondo volevo una scusa in più per poter parlare con qualcuno di trucchi, anche perchè le mie amiche "non virtuali" non mi sopportavano più !

2) Ci parli un po' delle tue passioni?

Oltre al make up, sicuramente la musica e la danza che mi hanno sempre accompagnata, salvandomi "sull'orlo del precipizio" come canta Max Gazzè, che è  uno dei tanti cantanti che apprezzo molto... Canto e faccio serate di vario genere, dal pop al revival anni 60-70-80, e sono una danzatrice di flamenco... Quello vero, non quello stile "il Ciclone", per carità...^^  Davvero queste sono passioni che sono state sempre presenti e che sono anche riuscita a trasformare in un secondo lavoro, per cui mi ritengo anche fortunata per questo... E poi ci sono Maya e Beethoven, i miei cani ! >3

3) Quanto pensi che i commenti e le interazioni siano utili per un blogger e in che modo?

Indubbiamente ricevere i riscontri di chi legge fa enormemente piacere, penso che qualunque blogger in qualche modo "si nutra" dell'interesse che riesce a suscitare e tragga soddisfazione dal pubblico che riesce a conquistare. I commenti "critici" poi, se costruttivi, possono solo essere un motivo di crescita e di miglioramento, senza contare che anche solo i commenti ricevuti per pura condivisione sono motivo di soddisfazione per un blogger. Purtroppo però negli ultimi sto notando una generale mancanza di interesse da parte di chi segue, dei "follower" in generale... Mi spiego meglio. Girovagando tra i vari blog e social ho notato che c'è una tendenza a non commentare, a non interagire col blogger in questione e questo è un vero peccato. Naturalmente non parlo di "colossi" tipo Temptalia o Clio, ma a quei canali che non sono poi neanche tanto piccoli ,che magari contano tipo un paio di migliaia di iscritti, ma che fanno una faticaccia enorme per motivare i propri followers a "farsi sentire". Io per esempio ho un canale yt che conta quasi 700 iscritti che se ci pensi non sono pochi, eppure i "commentatori" sotto ai miei video sono sempre i pochi fedelissimi che si possono contare sulle dita di una mano, e spesso mi chiedo "Ma dove sono tutti gli altri ?" Ribadisco, è un vero peccato!  Inizio a pensare che ci siano più bloggers/youtubers che followers... ^^

4) Di cosa parli nel blog?

E' un posto dove cerco di fornire le recensioni e le mie impressioni riguardo l'utilizzo dei prodotti che solitamente acquisto. Finora diciamo che ho parlato più di make up che di prodotti di trattamento, ma non è escluso che un giorno io decida di estendere gli argomenti magari ad altri aspetti del mondo beauty.

5) Quali altre tipologie di blog ti piace seguire?/Vorresti avere?

Naturalmente tutti quelli simili al mio che trattano di make up e beauty in generale! ^^ Inoltre confesso che sono molto attratta da tutte le "fashion blogger", che mostrano i capi di abbigliamento e sono sempre tutte belle e perfettamente vestite, io che non mi so vestire le ammiro tantissimo ! Ecco, magari avere un blog del genere... Ma non credo che avrei molto successo.!

6) Hai creato un rapporto di amicizia con altre blogger? Vi siete mai conosciute personalmente?

Sì, ne ho conosciute alcune che fanno principalmente video, alcune molto famose con cui ovviamente è difficile parlare di amicizia, in quanto si è trattato di incontri sporadici.  Mentre con altre c'è spesso il piacere reciproco di un commento o di un saluto sotto ai video; la youtuber a me cara con cui mi sento e mi vedo anche " fuori" e con cui ho instaurato un bel rapporto è Simona, più conosciuta come Saimonlovesmakeup , andate a conoscerla sul suo canale YT, vi piacerà.. :)

7) Quali caratteristiche pensi dovrebbe avere un blog per avere successo ?

Credo che più si vada avanti e più sia difficile riuscire nell'intento, vuoi per le problematiche descritte nel punto 3, ma anche perchè man mano il pubblico diventa naturalmente sempre più esigente. In primis credo ancora ci siano i contenuti che devono essere sempre interessanti e  azzeccati, il che già non è sempre facilissimo; inoltre vanno resi ancora più accattivanti nella presentazione. Quindi foto ben fatte, magari con una attrezzatura adeguata. Pensare che se andiamo a vedere con che risoluzione erano fatti i primi video di chi ora ha un enorme successo ci sarebbe da mettersi le mani nei capelli...! Ma erano davvero altri tempi...
E poi credo sia importante la costanza, anche se non ho ancora capito quanto sia determinante...

8) Quanto tempo dedichi al blog?

Troppo poco tempo, purtroppo! Infatti il mio non è certo un esempio di blog di successo... :D Purtroppo ci si mettono gli impegni di lavoro, casa, famiglia, cani, danza, musica... Trovare il tempo e le luci giuste per le foto a volte è un'impresa, quando fa buio presto come in inverno il tempo a disposizione si riduce ulteriormente. Diciamo che fino ad ora malgrado tutto mi sono dedicata maggiormente al canale Youtube e a fare video.

9) Come nascono i tuoi post?

Principalmente dai prodotti che amo e che mi entusiasmano di più .Poi cerco di capire cosa va in quel determinato momento, quindi quale prodotto può suscitare maggiore attenzione. Peccato che spesso l' interesse per quel determinato prodotto è già svanito prima che io abbia iniziato a lavorare al post ... Sono una sfigata, ebbene sì... !!!^^

10) Un saluto a chi legge?

Naturalmente non posso che ringraziare ed invitare a "farsi sentire" :) chiunque voglia venirmi a trovare sui miei vari "pianerottoli" del make up e dintorni, blog, canale o pagina FB e naturalmente ringraziare ancora BellessereStyle per avermi invitata a partecipare a questo tag.  <3

Adesso è venuto il momento di taggare 5 di voi, per cui la mia scelta va a:



  • http://www.ilmiobeauty.net/author/laura/
  • Misato  http://alostgirl.net/
  • http://shoppingandreviews.it/
  • http://makeupsecretsforyounggirls.blogspot.it/
  • http://www.dramanmakeup.com/
  • ...e se mi è concesso taggo anche la mia amica Simona in qualità di "outisider", in quanto lei non ha un blog, ma se decidesse di partecipare potrebbe essere una bella occasione per far approdare questo tag anche su YT in versione video :D
A presto, ciaoooo !!!



giovedì 2 ottobre 2014

MAC Technique Workshop – Be Glowy, Be Dewy !



Ciao a tutti!
Oggi avevo voglia di condividere con voi la mia esperienza riguardante il seminario di make up tenutosi qualche giorno fa in uno dei punti vendita MAC della mia zona.
Si tratta di un workshop di gruppo che MAC organizza di tanto in tanto per i propri affezionati  clienti, ma che in realtà è rivolto a chiunque sia desideroso di entrare in contatto con il mondo MAC e con tutti i suoi fantastici prodotti di make up professionale e voglia imparare ad utilizzarli al meglio e  in autonomia.  Nel giro di due ore ,questa la durata del workshop , si viene guidati passo dopo passo  alla realizzazione di un make up ognuno sul proprio volto, seguendo uno o più temi che vengono solitamente proposti nel momento in cui viene proposto l’invito all’evento.
Si va dal tema dello smokey eyes, alle tecniche varie di trucco giorno e/o sera, alla realizzazione di make up riservati ad occasioni particolari, quali shooting fotografici, spettacoli e sfilate. Io avevo già partecipato lo scorso anno, durante il quale alla fine si era optato per un trucco completo portabile per il giorno, ma quest’anno tra i vari temi proposti quello per me più interessante, o almeno più adatto al caso mio e alle mie problematiche attuali è stato quello della realizzazione di una buona base viso secondo i nuovi trend viso della stagione. Purtroppo ancora oggi, che con il make up comunque non sono più una novellina , vuoi per il mio tipo di pelle e per la sua consistenza e colorito che non sono mai stai idilliaci nemmeno in tenera età , vuoi per il fatto che forse talvolta il make up è un po’ legato alle proprie abitudini (cioè a volte ciò che in realtà ci fa vedere “belle” non è quello che in realtà ci dona davvero, bensì quello che siamo abituate a vederci addosso!) ci si incaponisce nel cadere sempre negli stessi errori … Il risultato quindi a volte è un make up che riproduciamo sempre ma di cui sistematicamente non siamo mai soddisfatte fino in fondo!



In queste occasioni i seminari di gruppo sono fatti per accogliere sei persone per volta. Siamo state accolte dal personale MAC gentilissimo come al solito che ci hanno fatto accomodare ognuna nelle proprie postazioni e nel corso delle due ore, mentre armeggiavamo tra pennelli e colori,  ci hanno anche “coccolato” con qualche “genere di conforto”molto gradito tra cui acqua, succhi di frutta e caramelline
Sotto la guida della carinissima make up artist che ci ha seguite nel corso delle due ore e grazie ai suoi preziosissimi tip, tra una caramellina e l’altra J),ho voluto provare a ripercorrere le tappe per la costruzione di una buona base viso, per vedere se riuscivo a “scardinare” e correggere qualcuno dei miei convincimenti sbagliati. Il trend di quest’anno è un volto super luminoso e che non dia l’impressione di essere truccato, quindi banditi tutti i fondotinta mat e ad effetto super coprente che  a me tanto piacciono per l’inverno (sigh) per dare spazio a tutte quelle formulazioni più leggere magari con un leggero effetto illuminante (doppio sigh!), per la serie “il poro dilatato che si vede non deve più  fare paura”. Sarà pure così, ma io nei fondotinta mat e coprenti mi ci sono sempre rifugiata quando volevo vedermi bella e sentirmi a mio agio, e adesso ??? ^^  Innanzitutto ,almeno nel mio caso dovrei abituarmi ad usare sempre un primer perfezionatore per rendere invisibili i miei poretti dilatati, cosa che non mi va di fare quotidianamente per via delle formuazioni sempre siliconiche di questi prodotti … L E poi via libera ai fondotinta tipo Mineralize o Matchmaster e alle varie formulazioni anche in versione compatta e in polvere , più leggerAltro argomento complicato, ho persino giocato a farmi un contouring serio, cosa che credo di non riucire mai a fare in maniera decente quando mi trucco da sola e di cui dovrei riscoprire l’importanza J ! E non ultima, la questione “illuminante”: per noi, uno dei prodotti “principe”e multitasking è stata la Strobe Cream, disponibile in due formulazioni, cremosa o più fluida, che è una sorta di crema “madreperlata” nutriente ed idratante che può essere usata sia come maschera, miscelato al fondotinta per renderlo più luminoso o da solo anche per illuminare gli zigomi ,arcata sopraccigliare o dovunque si richieda luminosità… Mica potevo lasciarmi scappare questo passepartout ,no ??? Il resto del trucco è stato molto light e leggero con un leggero accenno maggiore sugli occhi, ma niente di particolare…
Purtoppo non ho foto del risultato di quel giorno perché dopo andavo di fretta e non sono riuscita a trovare l’illuminazione giusta , inoltre sapevo che con il mio cellulare non sarei riuscita sicuramente a renderlo al meglio. Magari proverò a riprodurlo da sola , naturalmente usando i prodotti da me acquistati e caricherò la foto in un secondo momento.
E voi conoscevate già questi seminari, qualcuno di voi vi ha già partecipato ? Come vi siete trovate ?
Baciiii ^^ !!!


martedì 19 agosto 2014

The Colour of Summer - Kiko vs Pupa nails

Buongiornoooo !!! Mentre sto cuocendo al sole della Sicilia nel tentativo di godermi un po' di vacanza, tento di scrivere questo post e di caricare alcune foto delle unghiette del momento. In questi giorni sto cercando di colorarle con i colori più vivaci ed "energici", colori che purtroppo non sempre mi viene voglia di  indossare nella mia grigia Torino, specialmente durante questa strana estate, in cui un giorno sembra davvero estate e il giorno seguente...meh ! :)
Nel mio beauty da viaggio, inevitabilmente enorme e pieno di mille cose  (ho fatto più fatica a preparare lui che la valigia dei vestiti , ci credete? Che domande... se state leggendo questo blog e siete malate...ehm... appassionate di make up come me sì che ci credete !!! XD)...
Dicevo...Nel mio beauty da viaggio, inevitabilmente enorme e pieno di mille cose hanno posto tre smalti ,che sono felice di usare in questo periodo, eccoli qui nel loro splendore: il colore centrale è una delle novità Kiko della collezione estate 2014 "Life in Rio" ,il Sun Show nail laquer n° 470 . Lo adoro per le sue mille iridescenze, perchè è un colore multisfaccettato che varia dal rosso melograno al fragola a seconda di come viene colpito dalla luce, ricco di micropagliuzze dorate che lo rendono ancora più luminoso, insomma è bellissimo !!!
Da sin a dx: Pupa Lasting Color n. 505, Kiko Sun Show n. 470, Kiko n.281
Gli altri due sono due colori che ho volutamente inserito in questo post perchè sono molto simili tra loro e siccome ho il dubbio che uno dei due (il Pupa) sia una limited edition, almeno vi segnalo il Kiko 281 che è davvero molto molto simile, quasi identico e si trova in gamma permanente. Anche loro sono uno dei colori principi di questa estate, due corallosi stupendi (leggermente più chiaro e  "sparafleshiato" il Kiko, appena più rosato il Pupa, ma sono differenze davvero minime !), entrambi colori pieni alla prima passata e privi di qualunque iridescenza ,nè sbrilliniDue colori che andrebbero davvero a braccetto con un rossetto stile Impassioned di Mac (che naturalmente ho portato con me, manco a dirlo! XD)
 Ho fatto un accent nails utilizzando i "corallosi" Pupa 505 e Kiko n 281 solo sull'anulare e il pollice e il Kiko 470 su tutto il resto. Le foto purtroppo non sono granchè ma ho cercato di farle sotto diversi tipi di ombreggiatura...


 Questi i miei colori dell'estate... quali sono i vostri ? Attendo i vostri pareri smaltosi, buone vacanze a voi !!!

Rosi